categoria azienda Consolini Celso
logo Consolini Celso
Consolini Celso
Carpenteria metallica
Carpenteria metallica

OFFICINA METALLICA




Al fianco dei lavori di carpenteria, nell’officina di Consolini Celso vengono altresì costruiti impianti dedicati al magazzinaggio ed al trasporto di materiale a sfrido metallico e plastico.


Lo sfrido è il calo quantitativo che un prodotto, una merce o un materiale subisce durante il suo magazzinaggio, il carico, lo scarico oppure la lavorazione. Concretamente, rappresenta i residui della lavorazione dei metalli (ma anche del legname, delle fibre tessili, etc).





La società Consolini Celso Carpenteria, a questo proposito, offre soluzioni tecnologiche e personalizzabili per le industrie, distribuendo solo attrezzature certificate e pienamente rispettose delle normative attualmente in vigore.








Gli impianti di magazzinaggio


Nel settore industriale, la questione dello stoccaggio dei prodotti assume sempre più importanza, sia in termini di efficienza operativa che di superficie occupata e di costi e manodopera.




Gli impianti di magazzinaggio dei materiali, infatti, impongono l’utilizzo di notevoli spazi, sia per i corridoi che per la zona di immagazzinaggio, in modo che i carrelli elevatori possano muoversi liberamente nelle operazioni di carico e scarico.




Gli impianti di trasporto


Un secondo elemento fondamentale in un’azienda sono gli impianti per la movimentazione ed il trasporto delle merci, necessari se si vuole avere un magazzino o un reparto produttivo funzionale, rapido ed efficiente.



Ogni impianto di movimentazione delle merci può essere personalizzato, in modo da conferirgli l’assetto più idoneo alle attività da svolgere e di dotarlo di tutto l’occorrente a seconda del reparto in cui opererà e della merce che tratterà.


In particolare, gli impianti di trasporto materiale possono essere abbinati a:

  • Piani inclinati
  • Rulliere
  • Trasportatori con nastro
  • Piattaforme elevatrici


Norma

UNI EN 1090



La normativa UNI EN 1090 sull’esecuzione delle strutture in acciaio e alluminio stabilisce innanzitutto i requisiti per la valutazione di conformità dei componenti strutturali degli impianti e delle strutture metalliche realizzate e manutenute dalla ditta costruttrice.



Questa prima parte, detta armonizzata, prevede anche i requisiti per ottenere la marcatura CE, che il fabbricante di un prodotto è obbligato ad applicare sul prodotto oggetto di marcatura, dichiarando che questo risulta conforme ai requisiti di sicurezza previsti dai regolamenti comunitari.